CODICE CORSO: I-EB23 LINGUA:

Analisi dei Dati Amministrativi e Ospedalieri con Stata

I dati amministrativi offrono ai ricercatori una ricca e esaustiva fonte di informazioni per analizzare i fenomeni economici, sociali e demografici, spesso a un livello geografico molto più dettagliato di cioè che sia possibile con i campioni standard. Oggi le nuove generazioni di computer, insieme agli recenti sviluppi nel software statistico per lavorare con i cosiddetti “big data”, rendono un’analisi dei dati amministrativi più fattibili, dando ai ricercatori la possibilità di studiare una serie di fenomeni nel mercato di lavoro, nel sistema pensionistico, nella migrazione, nei trends demografici e nella sanità pubblica.

 

L’obbiettivo di questo corso pertanto, è di: i) identificare i fonti amministrativi italiani disponibili nella sanità pubblica; e ii) illustrare i metodi sia per la gestione/manipolazione sia per l’analisi di questi dati in Stata. Utilizzando una combinazione dei dati ISTAT e ospedalieri, il corso introduce lo studente ai principali sistemi di classificazione in ambito sanitario, i metodi utilizzati per registrare e raccogliere i dati e le metodologie disponibili in Stata per la visualizzazione e analisi dei dati di grande dimensione.

 

In linea con la filosofia generale dei nostri corsi di formazione, le lezioni saranno molto interattive e avranno contenuto prevalentemente applicato. Le lezioni includeranno numerose applicazioni empiriche su dati provenienti da diverse discipline. I partecipanti potranno sperimentare le tecniche apprese attraverso esercitazioni svolte dalle proprie postazioni di calcolo sotto la guida del docente.

 

 

Il corso è disegnato per medici ed operatori in sanità pubblica provenienti da istituzioni pubbliche e private ma è anche indicato per Studenti, Dottorandi, Specializzandi e Assegnisti di Ricerca nel campo di medicina che hanno necessità di utilizzare i dati amministrativi nella ricerca empirica.

Conoscenze di base di statistica e del Software Stata.

SESSIONE I: DATI AMMINISTRATIVI E DATI EPIDEMIOLOGICI

Dati amministrativi, demografici e sanitari: dati NSIS, ISTAT, e altre fonti

Importare e utilizzare con Stata dati provenienti da data warehouse contenenti dati amministrativi e sanitari

Automatizzare analisi e presentazione dei dati con Stata

 

SESSIONE II: LA CLASSIFICAZIONE DELLE MALATTIE E DEI RICOVERI

Sistemi di classificazione in ambito sanitario

Classificazione delle malattie e delle procedure: i codici ICD-9, ICD-9CM, ICD-10, ICD-10CM, ICD10-PCS

La scheda di dimissione ospedaliera (SDO) e il sistema DRG

 

SESSIONE III: LE BASI PER L’ANALISI DI DATI OSPEDALIERI CON STATA

Gestire Codici ICD con Stata: verifica e “pulizia dei codici, identificare gruppi di codici e diagnosi o procedura mediante la suite di comandi dedicati Stata

Analisi descrittiva e inferenziale delle schede SDO: metodi per una efficace tabulazione e per la realizzazione di diagrammi a barre, distribuzioni di frequenza, grafici di correlazione, applicazione di test statistici

 

SESSIONE IV: APPLICARE TECNICHE STATISTICO-EPIDEMIOLOGICHE PER IL CONTROLLO DEL CONFONDIMENTO

Calcolare e rappresentare tassi standardizzati con Stata: Standardizzazione Diretta e indiretta, presentazione dei risultati sotto forma di grafici e mappe geografiche

Analizzare durata di degenza e sopravvivenza dopo interventi chirurgici: risk adjustament sui database amministrativi mediante regressione e analisi della sopravvivenza

Il corso è previsto a Roma il 28-29 Settembre 2017 con orario dalle 9.00 alle 17.30.

 

SEDE DI SVOLGIMENTO: Best Western Hotel Universo ♦ Via Principe Amedeo, 5/B ♦ 00185 Roma

 

La partecipazione al corso è soggetta al pagamento della seguente quota di iscrizione:

 

Studente*: € 478.00

Assegnista / Specializzando: € 637.00

Università: € 796.00

Governo / No-Profit: € 896.00

Commerciale: € 995.00

 

*Per usufruire dello status “studente” è necessario presentare copia del libretto universitario o un certificato di iscrizione (in carta semplice) all’Università ed essere studenti a tempo pieno.

 

I prezzi si intendono IVA 22% esclusa. L’aliquota IVA non sarà applicata per Enti Pubblici soggetti ad esenzione a norma dell’art. 14 c. 10 della L. 537/93 per la partecipazione a corsi di formazione dei propri dipendenti.

 

La quota di iscrizione include il pranzo, il materiale didattico e una licenza temporanea del software Stata (valida 30 giorni dalla data di inizio corso).

 

La partecipazione al corso da inoltre diritto ad uno sconto sull’acquisto di una nuova licenza per singolo utente del Software Stata (ad esclusione della versione GradPlan) e sull’acquisto di testi in Catalogo editi Stata Press.

 

L’iscrizione al corso dovrà avvenire tramite lo specifico modulo di registrazione e pervenire a TStat S.r.l. entro il 13 Settembre 2017. Lo svolgimento è condizionato dal raggiungimento di un numero minimo di 5 partecipanti ed un numero massimo di 8.

 

SCADENZA ISCRIZIONE: 13.9.2017. Le domande saranno valutate sulla base dell’ordine d’iscrizione.

 


L’iscrizione al corso dovrà avvenire tramite lo specifico modulo di registrazione e pervenire a TStat S.r.l. almeno 15 giorni prima dell’inizio del corso stesso. E’ possibile richiedere il modulo di registrazione compilando il seguente form oppure inviando una mail a formazione@tstat.it


NOME*


EMAIL*


OGGETTO


IL TUO MESSAGGIO


Termini e condizioni*
Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003 - Testo completo



I dati amministrativi offrono ai ricercatori una ricca e esaustiva fonte di informazioni per analizzare i fenomeni economici, sociali e demografici, spesso a un livello geografico molto più dettagliato di cioè che sia possibile con i campioni standard. Oggi le nuove generazioni di computer, insieme agli recenti sviluppi nel software statistico per lavorare con i cosiddetti “big data”, rendono un’analisi dei dati amministrativi più fattibili, dando ai ricercatori la possibilità di studiare una serie di fenomeni nel mercato di lavoro, nel sistema pensionistico, nella migrazione, nei trends demografici e nella sanità pubblica.