IV Convegno Italiano degli Utenti di Stata

Il Convegno ha un taglio metodologico e interdisciplinare e rappresenta un’occasione di mutua interazione fra gli utenti di Stata, volta a favorire lo scambio di informazioni ed esperienze di lavoro. L’enfasi delle presentazioni è su nuove applicazioni in vari campi di ricerca, nuovi comandi, procedure e qualunque altro tipo di sviluppo basato su Stata.

Il Convegno vero e proprio avrà luogo il 24 settembre e sarà organizzato in 5 sessioni, la prima delle quali dedicata ad un “invited speaker“, Nick Horton (Smith College, USA), che interverrà su “Analysis of multiple source/multiple informant data in Stata“. Il 25 settembre si terranno due corsi di formazione in Stata. Il primo corso tratterà la meta-analisi in Stata; il secondo, in inglese, si occuperà del problema di “Modeling count data: Using Poisson, negative binomial, and related advanced models in research”. Il programma dettagliato dei due corsi è disponibile sul sito della TStat.

 

COME SOTTOPORRE UN CONTRIBUTO

Gli autori interessati a presentare un proprio contributo sono invitati a sottoporre un abstract in formato elettronico al comitato scientifico entro il 15.06.07. L’indirizzo email cui inviare l’abstract è: statausers@tstat.it. Nell’e-mail dovranno essere inclusi nome, affiliazione, indirizzo e recapito telefonico. Il comitato scientifico farà pervenire una risposta entro il 30.06.07. La versione definitiva del lavoro dovrà essere inoltrata al comitato scientifico entro e non oltre il 30.08.07.

 

COMITATO SCIENTIFICO

Una-Louise Bell

Rino Bellocco

Giovanni Capelli

Marcello Pagano

PROGRAMMA

8.45 – 9.15 Registrazione dei partecipanti

9.15 – 10.15 I SESSIONE – INVITED SPEAKER – CHAIR Marcello Pagano

ANALYSIS OF MULTIPLE SOURCE/MULTIPLE INFORMAT DATA IN STATA – Nick Horton (Dipartimento di Matematica e Statistica, Smith College, USA)

10.15 – 10.30 Pausa caffè

10.30 – 12.00 II SESSIONE – USER WRITTEN COMMANDS AND ROUTINES I – CHAIR Rino Bellocco

La determinazione delle dimensioni campionarie negli studi di “non inferiorità”: una possibile implementazione per Stata – Giovanni Capelli (Università degli Studi di Cassino)

Arjas plot con Stata – Enzo Coviello (Unità di Statistica ed Epidemiologia ASL BA/2, Giovinazzo)

Probabilistic bias analysis of epidemiological results – Nicola Orsini (Karolinska Institutet)

12.00 – 13.00 III SESSIONE – EXPLOITING THE POTENTIAL OF STATA 10 – CHAIR Rino Bellocco

Programming Econometric Methods in Mata – David Drukker (StataCorp)

13.00 – 14.00 Pranzo

14.00 – 15.30 IV SESSIONE – USER WRITTEN COMMANDS AND ROUTINES II – CHAIR Una-Louise Bell

Constructing matched employers-employees data-sets using Stata: The INPS- Bocconi data-base – Orietta Dessy (Fondazione Rodolfo De Benedetti-Università Commerciale Bocconi)

Modello Tobit a effetti casuali: metodi di stima basati su simulazione – Laura Magazzini (Università degli Studi di Verona) e Giorgio Calzolari (Università degli Studi di Firenze)

L’analisi dei fattori dinamici in Stata– Alessandro Federici (Università di Roma “La Sapienza” )

15.30 – 15.45 Pausa caffè

15.45 – 17.15 V SESSIONE – STUDI APPLICATIVI USANDO STATA – CHAIR Giovanni Capelli

Estimating Skills in the Italian Manufacturing Sector using the INPS-Bocconi Archives: Implications for the international pattern of trade – Giovanni Bruno (Università Commerciale Bocconi), Orietta Dessy (Fondazione Rodolfo De Benedetti-Università Commerciale Bocconi), Anna M. Falzoni (Università di Bergamo) e Rodolfo Helg (LIUCC)

Analisi di uno studio case-crossover sugli effetti dell’inquinamento atmosferico – Massimo Stafoggia et al. (Dipartimento di Epidemiologia, ASL RM/E, Roma)

Uso di Stata per l’analisi del database SDO: ricoveri ripetuti, inappropriati, non accreditati, ed indicatori di performance. L’esperienza della Regione Abruzzo – Lamberto Manzoli (Università “G. d’Annunzio” di Chieti e Agenzia di Sanità Pubblica della Regione Abruzzo), Alessandra Rosetti (Agenzia di Sanità Pubblica della Regione Abruzzo), Manuela Di Virgilio (Agenzia di Sanità Pubblica della Regione Abruzzo), Francesco Di Stanislao (Agenzia di Sanità Pubblica della Regione Abruzzo) e Giovanni Capelli (Università degli Studi di Cassino).

17-15 – 18.00 REPORTS TO USERS / WISHES AND GRUMBLES

Bill Gould (StataCorp)

CORSI DI FORMAZIONE

9.00-17.30 – INTRODUZIONE ALLA META-ANALISI CON STATA (IN ITALIANO)

L’obiettivo di questo corso è quello di fornire ai partecipanti la conoscenza sia teorica che applicata necessaria per produrre autonomamente una revisione sistematica della letteratura scientifica per lo studio di una ipotesi ben definita. In particolare, il corso si soffermerà sulla parte statistica del processo di revisione sistematica, conosciuta con il nome di meta-analisi, enfatizzando l’interpretazione dei risultati piuttosto che la parte computazionale. La meta-analisi rappresenta una tecnica statistica consolidata nel settore biomedico per aggregare in maniera formale i risultati numerici provenienti da diversi studi, ed ha visto un rapido sviluppo in questi ultimi anni per diversi motivi: la crescita esponenziale di articoli medici pubblicati nella letteratura; gli studi clinici/epidemiologici spesso forniscono risultati contrastanti o non definitivi; evitare il ripetersi di studi quando esiste ormai una sufficiente evidenza scientifica di una determinata associazione.

SESSIONE I

Introduzione a Stata
Fasi della revisione sistematica
Caratteristiche della meta-analisi
Metodi statistici di base: Modelli ad effetti fissi e casuali
Quantificare l’eterogeneità esistente tra diversi studi

SESSIONE II

Metodi statistici avanzati: Modelli multivariati di meta-regressione
Analisi del trend in associazioni di tipo dose-risposta
Valutare la presenza di effetti di interazione
Rappresentazione grafica dei risultati della meta-analisi
Influenza di errori sistematici (omessa pubblicazione di risultati)

9.00 – 17.30 – CORSO MODELING COUNT DATA IN STATA

The Modeling Count Data Course will be given by Prof. Joseph Hilbe. The course will discuss the logic of modeling count response data and provide an overview of the theory and application of Poisson and negative binomial regression. We shall give examples of how to select the most appropriate model and how to differentiate and deal with apparent from real overdispersion. Models discussed are: Poisson, negative binomial (NB-2), NB-1, heterogeneous (generalized) negative binomial, canonical negative binomial (NB-C), NB-P (where exponent is parameterized), zero-inflated models, zero-truncated models, negative binomial with endogeneous stratification, hurdle models, censored Poisson and negative binomial, panel models including fixed effect, random effect, GEE, and mixed models.

Roma, 24/25 settembre 2007

QUOTA D’ISCRIZIONE:

 € 90,00 + IVA 22% per il Convegno;

 € 295,00 + IVA 22% per la partecipazione al Convegno e al Corso “Meta-analisi con Stata”;

€ 295,00 + IVA 22% per la partecipazione al Convegno e al Corso “Modeling Count Data.

L’aliquota IVA non sarà applicata per Enti Pubblici soggetti ad esenzione IVA a norma dell’art. 14 c. 10 della L. 537/93 per la partecipazione a corsi di formazione dei propri dipendenti. In caso contrario sarà necessario comunicare se l’ente è soggetto al regime dello “SPLIT PAYMENT” con IVA esposta di cui all’articolo 17-ter DPR 633/1972.

STUDENTI: Gli studenti residenti in Italia devono presentare copia del libretto universitario o un certificato di iscrizione (in carta semplice) all’Università. (Gli studenti di master e dottorandi possono usufruire di uno sconto del 35% sul prezzo standard accademico).

La quota include pause caffè, pranzi e materiale didattico.

SCADENZA ISCRIZIONE: 30.08.2007. Le domande saranno valutate sulla base dell’ordine d’iscrizione.


L’iscrizione al corso dovrà avvenire tramite lo specifico modulo di registrazione e pervenire a TStat S.r.l. almeno 15 giorni prima dell’inizio del corso stesso. E’ possibile richiedere il modulo di registrazione compilando il seguente form oppure inviando una mail a formazione@tstat.it


NOME*


EMAIL*


OGGETTO


IL TUO MESSAGGIO


Termini e condizioni*
Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003 - Testo completo



Il Convegno ha un taglio metodologico e interdisciplinare e rappresenta un’occasione di mutua interazione fra gli utenti di Stata, volta a favorire lo scambio di informazioni ed esperienze di lavoro. L’enfasi delle presentazioni è su nuove applicazioni in vari campi di ricerca, nuovi comandi, procedure e qualunque altro tipo di sviluppo basato su Stata.