VIII Convegno Italiano degli Utenti di Stata

TStat, distributrice esclusiva del Software Stata in Italia, è lieta di annunciare l’ottavo incontro degli utenti italiani di Stata, che nel 2011 si svolgerà a Venezia. Il convegno che si terrà il 17 novembre sarà articolato in quattro sessioni, la prima delle quali dedicata ad un “invited speaker”.

Nella giornata successiva, il 18 novembre, si terranno due corsi di formazione, uno in inglese e uno in italiano. Entrambi, offrono ai partecipanti la possibilità di aggiornarsi sui recenti campi di ricerca e nuove potenzialità del software Stata. Come negli anni precedenti, l’incontro rappresenta un’occasione unica per incontrare ricercatori appartenenti a diversi aree disciplinari e scambiare informazioni e routine sviluppate per Stata.

 

COME SOTTOPORRE UN CONTRIBUTO

Gli autori interessati a presentare un contributo sono invitati a sottoporre un abstract in formato elettronico al comitato scientifico statausers@tstat.it entro il 31.08.11

Nell’e-mail dovranno essere inclusi nome, affiliazione, indirizzo e recapito telefonico. Il comitato scientifico farà pervenire una risposta entro il 07.09.11 e la versione definitiva del lavoro dovrà essere inoltrata al comitato scientifico entro e non oltre il 31.10.2011.

PROGRAMMA

8.45 – 9.15 Registrazione dei partecipanti

9.15 – 10.30 I SESSIONE – Exploiting the potential of Stata 12.1 – CHAIR Una-Louise Bell

ESTIMATING THE PARAMETERS OF SIMULTANEOUS-EQUATIONS MODELS WITH THE -sem- COMMAND IN STATA 12 – David M. Drukker (StataCorp)
This session serves as an introduction to Stata 12’s new -semcommand for estimating the parameters of simultaneous – equations models. Some of the considered models include unobserved factors. Estimation methods include maximum likelihood and the generalized method of moments.

10.30 – 10.45 Pausa caffè

10.45 – 12.45 II SESSIONE – USER WRITTEN COMMANDS AND ROUTINES – CHAIR Maurizio Pisati

Funnelcompar: diagrammi a imbuto per la comparazione di performance sanitarie con aggiustamento per comparazioni multiple — Silvia Forni e Rosa Gini (Agenzia Regionale di Sanità della Toscana)

Goodness of Fit Tests for categorical Data: comparing Stata, R and SAS — Rino Bellocco e Sara Algeri (Università degli Studi di Milano Bicocca)

Ivtreatreg: a new Stata command for estimating binary treatment models with heterogeneous response to treatment under observable and unobservable selection — Giovanni Cerulli (CERIS — CNR, Roma) Sar: automatic generation of statistical

Sar: automatic generation of statistical reports using Stata and Microsoft Word for Windows — Giovanni L. Lo Magno (Università degli Studi di Palermo)

12.45 – 14.15 Pranzo

14.15 – 15.30 III SESSIONE – EXPLOITING THE POTENTIAL OF STATA 12,II – CHAIR Giovanni Capelli

Chained equations and more in multiple imputation in Stata 12 – Yulia V. Marchenko (StataCorp)
This session focuses on the new Stata 12 command, -mi impute chained-, to perform multivariate imputation using chained equations (ICE), also known as sequential regression imputation. ICE is a flexible imputation technique for imputing various types of data. The variable-by-variable specification of ICE allows the user to impute variables of different types by choosing the appropriate method for each variable from several univariate imputation methods. Variables can have an arbitrary missingdata pattern. By specifying a separate model for each variable, users are able to incorporate a number of important characteristics, such as ranges and restrictions within a subset, specific to each variable. Other new features in multiple imputation in Stata 12 will also be discussed.

15.30 – 17.00 IV SESSIONE – STUDI APPLICATIVI USANDO STATA – CHAIR Rino Bellocco

Sequential Logit Models: Transition probabilities among non alcoholic fatty liver disease (NAFLD) stages in a random sample population-based study from Southern Italy – Alberto Osella (IRCCS Saverio de Bellis) e María Del Pilar Díaz (Universidad Nacional de Córdoba)

Evaluating individual player performance indexes in basketball with Stata – Giovanni Capelli (Università degli Studi di Cassino)

Credit risk management and macroeconomic conditions, Ana-Maria S?ndic? e Alexie Ciprian Alupoaiei (Academy of Economic Studies, Bucharest)

17.00 – 17.15 Pausa caffè

17.15 – 17.45 V SESSIONE – REPORT TO USERS – WISHES AND GRUMBLES – CHAIR David M. Drukker (Director of Econometrics, StataCorp)

La sessione “Wishes and Grumbles” offre ai partecipanti la possibilità di interagire direttamente con la StataCorp: sarà possibile evidenziare problemi o limitazioni del software nonché suggerire eventuali miglioramenti o comandi che potrebbero essere inclusi in Stata.

18.00 Visita Guidata dell’Isola (facoltativa)

20.00 Cena Sociale (facoltativa)

 

CORSI DI FORMAZIONE

9.00 – 17.00/17.30 – “INTRODUZIONE ALL’ANALISI DEI DATI MULTIVARIATI CON STATA” (in italiano)

OBIETTIVO: Il corso si propone di fornire ai partecipanti un’introduzione ai metodi per l’analisi di dati multivariati attraverso l’impiego di Stata. Grazie all’enorme quantità di dati ormai disponibili in ogni settore industriale e commerciale, le tecniche di analisi statistica multivariata ricoprono oggi più che mai un ruolo fondamentale per l’estrazione di utili informazioni dai dati stessi. Durante il corso saranno illustrate le principali metodologie di analisi multivariata (analisi dei cluster, analisi delle componenti principali, analisi fattoriale) attraverso esempi e casi concreti.

9.00 – 11.00 I SESSIONE – I DATI MULTIVARIATI: PRIMI INDICATORI DI SINTESI E RAPPRESENTAZIONI GRAFICHE

Tipi di variabili e il problema dei dati mancanti
Covarianze, correlazioni e misure di distanza
La distribuzione normale multivariata
Grafici per la visualizzazione di dati multivariati

11.15 – 13.00 II SESSIONE – ANALISI DELLE COMPONENTI PRINCIPALI E ANALISI FATTORIALE

Analisi delle componenti principali

Introduzione
Calcolo delle componenti principali
Calcolo degli scores delle componenti principali

Analisi dei fattori

Introduzione
Stima dei fattori
Scelta del numero di fattori
Rotazione dei fattori

14.00 – 15.45 III SESSIONE – ANALISI DEI CLUSTER

Introduzione agli algoritmi di clustering
Principali metodi agglomerativi di clustering

Il dendrogramma
Single linkage
Complete linkage
Average linkage
Metodo di Ward

Principali metodi divisivi di clustering

K-means

Profilazione dei cluster

16.00 – 17.00 IV SESSIONE – ALTRI METODI DI ANALISI DEI DATI MULTIVARIATI

Estensioni degli approcci presentati
Altre tecniche di analisi multivariata (analisi delle corrispondenze,
scaling multidimensionale, etc.)

9.00 – 17.00 – “TREATMENT EFFECTS ESTIMATION USING STATA” (in English)

COURSE OBJECTIVES: To provide an introduction to estimators of a binary treatment effect when individuals are selected into treatment based observable variables and some randomness that is not related to any observable variable used to model the response. After providing an introduction to the potential outcome framework, we will discuss some parametric models for treatment effects estimation to gain some intuition. Then we will progressively drop many of the strong assumptions in the original parametric model and use semi-parametric and nonparametric methods to estimate the treatment effect. During the course, we cover matching estimators, inversepropensity- score weighting estimators, and series estimators.

SESSION I

An introduction to the potential outcome framework
The meaning of “selection on observables”
Other identifying assumptions

SESSION II

Some simple parametric estimators
The estimation and use of the propensity score
Some series estimators

SESSION III

The Imben-Abadie matching estimators

SESSION IV

Some double-robust estimators

Venezia, 17-18 Novembre 2011

SEDE DI SVOLGIMENTO: Isola di San Servolo ♦  Venezia

La quota d’iscrizione è di € 95,00 + IVA 22% per il Convegno e di €400,00 + IVA 22% per la partecipazione al Convegno e ad uno dei corsi di formazione.

L’aliquota IVA non sarà applicata per Enti Pubblici soggetti ad esenzione IVA a norma dell’art. 14 c. 10 della L. 537/93 per la partecipazione a corsi di formazione dei propri dipendenti. In caso contrario sarà necessario comunicare se l’ente è soggetto al regime dello “SPLIT PAYMENT” con IVA esposta di cui all’articolo 17-ter DPR 633/1972.

STUDENTI: Gli studenti residenti in Italia devono presentare copia del libretto universitario o un certificato di iscrizione (in carta semplice) all’Università. (Gli studenti di master e dottorandi possono usufruire di uno sconto del 35% sul prezzo standard accademico).

La quota include pause caffè, pranzi e materiale didattico.

SCADENZA ISCRIZIONE: 31.10.2011. Le domande saranno valutate sulla base dell’ordine d’iscrizio


L’iscrizione al corso dovrà avvenire tramite lo specifico modulo di registrazione e pervenire a TStat S.r.l. almeno 15 giorni prima dell’inizio del corso stesso. E’ possibile richiedere il modulo di registrazione compilando il seguente form oppure inviando una mail a formazione@tstat.it


NOME*


EMAIL*


OGGETTO


IL TUO MESSAGGIO


Termini e condizioni*
Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003 - Testo completo



Il Convegno che si terrà il 17 novembre sarà articolato in quattro sessioni, la prima delle quali dedicata ad un “invited speaker”. Nella giornata successiva, il 18 novembre, si terranno due corsi di formazione, uno in inglese e uno in italiano. Entrambi, offrono ai partecipanti la possibilità di aggiornarsi sui recenti campi di ricerca e nuove potenzialità del software Stata.