IX Convegno Italiano degli Utenti di Stata

La nona edizione del Convegno Italiano degli Utenti di Stata si terrà a Bologna il 20 Settembre 2012. Il convegno sarà articolato in 5 diverse sessioni e la giornata successiva, il 21 settembre, sarà dedicata come di consueto, alla formazione. L’incontro, oltre ad essere un’ottima occasione di scambio per tutti gli utenti è diventato negli anni un piacevole appuntamento che offre ai partecipanti l’opportunità di:

AGGIORNARSI sui recenti campi di ricerca e nuove potenzialità del software grazie ai corsi di formazione organizzati nel giorno seguente il convegno

INCONTRARE ricercatori appartenenti a diversi aree disciplinari

SCAMBIARE informazioni e routine sviluppate per Stata

CONOSCERE nuove applicazioni che evidenziano le potenzialità di Stata su nuovi comandi e procedure

INTERAGIRE direttamente con gli statistici della StataCorp

 

COME SOTTOPORRE UN CONTRIBUTO

Gli autori interessati a presentare un contributo sono invitati a sottoporre un abstract in formato elettronico al comitato scientifico all’indirizzo email statausers@tstat.it entro il 30.06.2012. Nell’e-mail dovranno essere inclusi nome, affiliazione, indirizzo e recapito telefonico. Saranno disponibili 25 minuti per ciascuna presentazione e 10 minuti per la relativa discussione. Il comitato scientifico farà pervenire una risposta entro il 10.07.2012 e la versione definitiva del lavoro dovrà essere inoltrata al comitato scientifico entro e non oltre il 20.08.2012.

 

COMITATO SCIENTIFICO

Una-Louise Bell

Rino Bellocco

Giovanni Capelli

Marcello Pagano

Maurizio Pisati

PROGRAMMA

9.00 – 9.20 Registrazione dei partecipanti

9.30 – 10.50 I SESSIONE INVITED SPEAKER Jonathan Bartlett, CHAIR Una-Louise Bell

HANDLING MISSING DATA IN STATA – a whirlwind tour – Jonathan Bartlett (London School of Hygiene and Tropical Medicine)
Missing data is a pervasive issue in epidemiological, clinical, social and economic studies. This presentation offers a brief overview of the conceptual issues raised by missing data, followed by an overview of some of the principled statistical methods of handling missing data which are implemented in Stata 12, including multiple imputation and inverse probability weighting.

10.50 – 11.15 Pausa caffè

11.15 – 13.00 II SESSION – USER WRITTEN COMMANDS AND ROUTINES I – CHAIR Giovanni Capelli

Advanced Stata Dialog Programming with VISUA — Giovanni Luca Lo Magno, (Università di Palermo)

contreatreg: A Stata module for estimating dose response treatment models under (continuous) treatment endogeneity and heterogeneous response to observable confounders — Giovanni Cerulli (Institute for Economic Research on Firms and Growth, National Research Council of Italy)

Spatial Data Analysis in Stata: An Overview — Maurizio Pisati (Università degli Studi di Milano Bicocca)

13.00 – 14.15 Pranzo

14.15 – 15.30 III SESSION – USER WRITTEN COMMANDS AND ROUTINES II – CHAIR Giovanni Capelli

gformula: Estimating causal effects in the presence of time-varying confounding or mediation – Rhian Daniel (London School of Hygiene and Tropical Medicine)

Maternal education, childhood growth and eating di sorder: a study of mediation using gformula Bianca, De Stavola (London School of Hygiene and Tropical Medicine)

15.30 – 16.30 IV SESSION – EXPLOITING THE POTENTIAL OF STATA 12 – CHAIR Rino Bellocco

WORKING IN THE MARGINS TO PLOT A CLEAR COURSE – Bill Rising (StataCorp)
Visualizing the true effect of a predictor over a range of values can be difficult for models which are not parameterized in their natural metric, such as for logistic or (even more so) probit models. Interaction terms in such models cause even more fogginess. This illustrates how both the margins and margins plot command can make for much clearer explanations of effects for both non-statisticians and statisticians alike.

16.30 – 16.50 Pausa caffè

16.50 – 17.30 V SESSION – REPORT TO USERS – WISHES AND GRUMBLES – CHAIR Bill Rising (StataCorp)

The “Wishes and Grumbles” session offers participants the opportunity to interact directly with StataCorp: providing participants with a forum in which to highlight any limitations encountered or suggest eventual improvements to the software.

18.30 – 20:00 Visita Guidata di Bologna (facoltativa)

20.30 Cena Sociale (facoltativa)

Friday, 21 September 2012
TRAINING COURSES

9.00 – 17.30 – “ANALISI E STIMA DEGLI EFFETTI DI TRATTAMENTO CON METODI CONTRO-FATTUALI IN STATA” (in italiano)

OBIETTIVO: Il corso si propone di fornire ai partecipanti gli strumenti – teorici ed applicativi – per il corretto utilizzo delle moderne tecniche econometriche di analisi e stima contro-fattuale dell’effetto di un determinato “intervento” (sia esso la somministrazione di uno specifico “trattamento” nel campo sanitario, o l’implementazione di una certa “politica” nel campo socio-economico) su una o più variabili-obiettivo (per es., efficacia di una terapia farmacologica o di uno strumento d’incentivo all’occupazione). In particolare, il corso si concentrerà sullo sviluppo e implementazione dei metodi di Control-Function, Matching, Reweighting e Difference-in- Differences. Ai partecipanti verranno forniti gli strumenti per un corretto utilizzo dei comandi Stata per implementare tali metodi, che potranno utilizzare nel loro specifico contesto di ricerca.

DESTINATARI: Operatori pubblici e privati provenienti sia dal campo sanitario che socio-economico interessati all’utilizzo di tecniche contro-fattuali per l’analisi ex-post di uno specifico trattamento, ovvero per testare l’efficacia di politiche e programmi socio-economici; studenti universitari, dottorandi e ricercatori che vogliano effettuare analisi econometriche di impatto/efficacia su micro-dati.

SESSIONE I: INTRODUZIONE ALL’ANALISI CONTRO-FATTUALE DI IMPATTO

Concetto di causalità contro-fattuale
Disegno sperimentale, quasi-sperimentale e non-sperimentale
Campionamento non randomizzato: selezione sulle osservabili e sulle inosservabili
Nozione di treatment effect: tipi di effetto, eterogeneità e risultato potenziale
Notazione ed ipotesi di lavoro: SUTVA, CIA e CMI

SESSIONE II: METODI BASATI SU “SELEZIONE SULLE OSSERVABILI”

Stimatore con Funzione di Controllo (FC): setting statistico
Stimatore FC con e senza eterogeneità osservabile
Stimatore di Matching: setting statistico
Matching basato su Nearest-neighbor e Propensity-score
Stimatore di Reweighting
Cenni sui metodi basati sulla “selezione sulle non-osservabili”

SESSIONE III: DIFFERENCE-IN-DIFFERENCES (DID)

Difference-in-Differences: setting statistico
Difference-in-Differences con dati longitudinali
Difference-in-Differences con dati sezionali ripetuti

SESSIONE IV: VALUTARE L’EFFETTO DI UN TRATTAMENTO: UNA SINTESI

La valutazione ex-post di un trattamento: struttura logica e disegno statistico
Set informativo minimale ed indicatori di input, output e processo
La scelta del metodo: set informativo, cornice istituzionale, vantaggi e svantaggi relativi
Limiti e questioni aperte nella valutazione contro-fattuale d’impatto

SESSIONE V: LABORATORIO

Il laboratorio prevede l’implementazione su dati reali e simulati dei metodi sviluppati nelle sessioni precedenti

9.00 – 17.30 – “MISSING DATA: ISSUES, AD-HOC APPROACHES AND PRINCIPLED ALTERNATIVES” (in English)

COURSE OBJECTIVES: The course begins by offering an intuitive explanation of Rubin’s classification scheme for missingness mechanisms (MCAR, MAR, MNAR). It then moves on to a discussion of the deficiencies in a number of commonly used ad-hoc approaches to handling missing data, before introducing the method of multiple imputation, a principled approach for handling missing data under the MAR assumption. An overview of Stata 12’s multiple imputation capabilities is provided, together with a comparison of the different imputation approaches. The course concludes by offering a brief introduction to an alternative approach to handling missingness, that of inverse probability weighting. Throughout we emphasize that the choice of statistical methods for handling missing data should be made based on the assumptions believed to be reasonable for the study in hand.

SESSION I

The missingness mechanism and Rubin’s taxonomy (MCAR, MAR,
MNAR)
A critique of ad-hoc approaches

SESSION II

An introduction to parametric multiple imputation

SESSION III: MULTIPLE IMPUTATION IN STATA

Setting up Stata for multiple imputation
Imputation with the multivariate normal modeL
Imputation by chained equations
Analysing multiply imputed datasets

SESSION IV

A brief introduction to inverse probability weighting
Untestable assumptions and the importance of sensitivity analyses
Conclusions

Bologna, 20 Settembre 2012

SEDE DI SVOLGIMENTO: Grand Hotel Majestic “Già Baglioni”♦ Via Indipendenza, 8 40121 Bologna

 

La quota d’iscrizione è di € 95,00 + IVA 22% per il Convegno e di €400,00 + IVA 22% per la partecipazione al Convegno e ad uno dei corsi di formazione.

L’aliquota IVA non sarà applicata per Enti Pubblici soggetti ad esenzione IVA a norma dell’art. 14 c. 10 della L. 537/93 per la partecipazione a corsi di formazione dei propri dipendenti. In caso contrario sarà necessario comunicare se l’ente è soggetto al regime dello “SPLIT PAYMENT” con IVA esposta di cui all’articolo 17-ter DPR 633/1972.

STUDENTI: Gli studenti residenti in Italia devono presentare copia del libretto universitario o un certificato di iscrizione (in carta semplice) all’Università. (Gli studenti di master e dottorandi possono usufruire di uno sconto del 35% sul prezzo standard accademico).

La quota include pause caffè, pranzi e materiale didattico.

SCADENZA ISCRIZIONE: 10.09.2013. Le domande saranno valutate sulla base dell’ordine d’iscrizione.


L’iscrizione al corso dovrà avvenire tramite lo specifico modulo di registrazione e pervenire a TStat S.r.l. almeno 15 giorni prima dell’inizio del corso stesso. E’ possibile richiedere il modulo di registrazione compilando il seguente form oppure inviando una mail a formazione@tstat.it


NOME*


EMAIL*


OGGETTO


IL TUO MESSAGGIO


Termini e condizioni*
Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003 - Testo completo



La nona edizione del Convegno Italiano degli Utenti di Stata si terrà a Bologna il 20 Settembre 2012. Il convegno sarà articolato in 5 diverse sessioni e la giornata successiva, il 21 settembre, sarà dedicata come di consueto, alla formazione.