CODICE CORSO: I-EB18 LINGUA:

Modelli di Regressione Lineare in Stata

Il corso si propone di introdurre i partecipanti alla specificazione e alla stima del modello di regressione lineare in Stata. L’enfasi viene posta sull’interpretazione dei parametri di variabili continue e categoriche (analisi della varianza). Adattamento del modello e procedure diagnostiche di analisi dei residui sono trattate nella seconda parte del corso.

Le lezioni saranno di tipo interattivo ed avranno contenuto prevalentemente applicato. I partecipanti sperimenteranno di volta in volta le tecniche apprese attraverso numerose applicazioni empiriche su dati reali svolte dalle proprie postazioni di calcolo sotto la guida del docente.

 

MATERIALI: I materiali del corso includono i lucidi con la parte teorica, i do-file e le banche dati per l’implementazione di tutte le applicazioni empiriche. Questo consentirà ad ogni partecipante di esercitarsi sui contenuti del corso, eseguendo autonomamente i file distribuiti.

Il corso è di interesse per ricercatori e analisti che si occupano di economia, finanza, sanità pubblica e scienze sociali, che desiderano imparare ad effettuare analisi statistiche di variabili continue.

Conoscenza dell’uso interattivo di Stata e conoscenze di base di biostatistica e epidemiologia.

SESSIONE I

Modello di regressione lineare
Stima ed interpretazione dei parametri: la differenza fra variabili continue e categoriche
Cenni agli intervalli di confidenza per i coefficienti
I valori previsti e i residui
Test di ipotesi: t, F e R2
La regressione multipla

 

SESSIONE II : La diagnostica – Test di specificazione

Test della presenza di outliers, leverage e influence
Test di normalità della distribuzione degli errori
Test di omoschedasticità dei residui
Test di multicollinearità
La verifica di un rapporto lineare fra le variabili
Verifica della specificazione del modello

Il corso si propone di introdurre i partecipanti alla specificazione e la stima del modello di regressione lineare in Stata.